Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Regalo per gli utenti del sito

Da qui potete scaricare GRATIS

I VANGELI GNOSTICI

Un file eseguibile ( VIRUS FREE)

che vi consente, in tutta autonomia e sicurezza, di leggere i Vangeli Apocrifi. E’ un REGALO del sito.

Vangelignostici.exe Download Vangelignostici.exe

panettone

Quattro passi per farsi il Panettone di Natale in casa. 

Passo 1

Ingredienti

100 g di farina,

10 g di lievito di birra,

60 ml di latte,

1 cucchiaino di zucchero.

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra e lo zucchero nel latte tiepido, quindi incorporate la farina e impastate fino a ottenere un impasto omogeneo. Coprite con pellicola trasparente e lasciate a lievitare per circa un’ora.

 Passo 2

Ingredienti

180 g di farina,

60 g di zucchero,

2 g di lievito di birra,

2 uova, 60 g di burro

Preparazione

Unite al primo impasto lievitato le uova, il lievito e la farina, impastate, quindi aggiungete lo zucchero e il burro precedentemente lasciato ammorbidire a temperatura ambiente. Lavorate con cura il composto fino a ottenere un impasto liscio. Mettelo in un contenitore, copritelo con pellicola trasparente e lasciate nuovamente lievitare, questa volta per circa due ore.

Passo 3

Ingredienti

200 g di farina,

100 g di zucchero,

100 g di burro,

2 uova intere e 2 tuorli,

5 g di sale,

10 g di miele,

120 g di uvetta,

150 g di arancia candita,

40 g di cedro candito,

1 limone non trattato,

vaniglia.

Preparazione

Unite al secondo impasto lievitato le uova e la farina. Impastate e aggiungete zucchero e sale. Quindi unite il miele, il burro ammorbidito e infine la frutta candita leggermente infarinata, la scorza del limone grattugiata, l’uvetta precedentemente ammollata (anche nel Marsala). Lasciate lievitare per altre due ore in una ciotola coperta da pellicola trasparente.

Passo 4 

Togliete il composto dalla ciotola, impastatelo di nuovo dandogli la forma sferica: posizionatelo dentro allo stampo da panettone imburrato e rivestito con della carta forno. Lasciatelo lievitare coperto per almeno un altro paio di ore, fino a che arriva al bordo. Incidete a croce la sommità e infilate al centro una noce di burro. Infornate a 200°C per una quindicina di minuti, quindi abbassate a 180°C e fate cuocere per altri tre quarti d’ora, facendo molta attenzione a non bruciare la parte superiore del panettone (nel caso, coprite con carta argentata). Quindi estraete e lasciate raffreddare capovolto a testa in giù.

76

 

1,611 Visite totali, 2 visite odierne

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter
dicembre: 2012
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31