Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Vangeli Gnostici
Vangeli Gnostici

Gratis per i Lettori
i Vangeli Gnostici. Un file eseguibile, di facile consultazione.
Sicuro, virus free.

Il Fallimento dell’Austerity è ora Certificato !

Austerity-is-not-working

Eppur si muove. Anche all’interno del FMI o IMF cioè il Fondo Monetario Internazionale, si levano le voci che dimostrano come le politiche economiche di austerity imposte agli stati, siano completamente errate e controproducenti.  Lo studio, elaborato e approfonditamente provato, è stato eseguito da Daniel Leigh e Olivier Blancherd, entrambi studiosi di rilievo dello stesso fondo.

Basandosi su studi comparativi tra i tre Paesi più colpiti, Grecia, Spagna e Portogallo, ed elaborando i dati con analisi matematiche, i due economisti provano che il moltiplicatore usato nel modello teorico dell’austerity è  sbagliato perché parte da una premessa confutata dalla realtà. La premessa del modello teorico  è che la contrazione dell’economia causata dalla politica “lacrime e sangue” produca una contrazione nei consumi, nell’occupazione e negli investimenti calcolabile in base a un moltiplicatore che però nella realtà dei fatti risulta tre volte più grande della teoria. Il modello teorico dell’austerity considera infatti che per ogni euro tagliato si abbia una contrazione dell’economia di 0,50 euro, invece la contrazione reale è di 1 euro e mezzo.

La conclusione, che poi è ovvia e sotto gli oscchi di tutti, è che

mantenere le politiche di austerity è un suicidio.

Ecco il testo integrale dello studio:

 

 


Sarebbe il caso di dire basta al crimine ciclico delle politiche liberiste restituendo la sovranità agli stati cui è stata scippata. E sarebbe anche ora che certi signori che sono stati definiti tecnici, vadano a fare qualche corso di aggiornamento prima di essere rimandati in cattedre a insegnare bufale.

 

1,826 Visite totali, 3 visite odierne

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter
gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031