Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Vangeli Gnostici
Vangeli Gnostici

Gratis per i Lettori
i Vangeli Gnostici. Un file eseguibile, di facile consultazione.
Sicuro, virus free.

Il Mattino (di Napoli) ha “loro” in bocca.

intervistaEsposito

Eccolo qui l’audio che non prova nulla.        [audio:http://www.thesolver.it/audio/audioesposito.mp3]

Che la stampa e molti media siano di parte, evvabbeh ! Hanno deciso di suicidarsi svendendo la propria libertà di pensiero, di opinione, di essere giornalisti, ammettiamo che ci può stare.Anche se prefreriremmo non a spese nostre. Ognuno è artefice del proprio destino. Ma nel voler propinare idiozie senza alcun senso logico, anzi, contrastanti e contraddittori, é ridicolo e purtroppo tragicomico più che comico. Il buongiorno si vede dal Mattino. Quello di Napoli.
Il generalista quotidiano ha fatto lo scoop.
Il presidente feriale della Corte di Cassazione Antonio Esposito rilascia una intervista telefonica. Il quotidiano titola che Esposito ha dichiarato che:
” Berlusconi é stato condannato perché sapeva, non perché non poteva non sapere ”
Ma va ?! Dove sta lo scoop ? Se un qualunque cittadino, non un sedicente giornalista, fermasse un giudice qualunque all’uscita di un processo e gli chiedesse perché abbia condannato l’imputato, quale sarebbe la risposta ? ” perché era colpevole !”.
Dove sta lo scoop del Mattino ? Il giudice Esposito ha testualmente dichiarato che Berlusconi é stato condannato perché sapeva e dunque colpevole.
Tutto questo appare chiaro nell’intervista. La frase ” perché non poteva non sapere”, a detta dello stesso giudice, era riferita a tutt’altra cosa o altri eventi, ma è stata manipolata per far apparire, cosa ? Che la Corte ha sbagliato nel confermare le sentenze di primo grado e di appello ? Quale sarebbe lo scandalo ?
Secondo una logica tutta da scompisciarsi dalle risate, il fatto che Esposito abbia detto che B é stato condannato perchè sapeva e che la condanna non si basa sul presuppoosto che non poteva non sapere, diventa la prova che B è innocente.
E quel che é peggio, la stampa e i media di casa, ripetono a tambur battente.
Il graziato del Giornale, riferendesi al giudice Esposito che ribadisce la colpevolezza di B, afferma che lo stesso é: “scorretto, illegale, vile, inadatto, pericoloso, imbroglione, indegno, scellerato, bugiardo”, da “radiare dalla magistratura”, mentre la sentenzadecisa da lui e da altri 4 giudici “non dovrebbe avere nessun valore” e va “annullata. E dietro a lui anche sedicenti giuristi e esperti di diritto che citano “altri paesi” nei quali tutto questo inficierebbe l’intero processo. Peccato che loro non citano “quali” paesi avallano simili sciocchezze e che Il Mattino non metta a disposizione la registrazione vocale  dell’intervista telefonica al giudice Esposito. I primi non sanno quello che dicono. Il secondo non può rendere pubblico qualcosa che dimostrerebbe la loro cattiva fede.
Ma anche senza questo una grassa risata la si può comunque fare. Anche solo per non piangere, data la situazione in cui versa la stampa italiana e i personaggi che dichiarano falsità. Tanto lo sappiamo che qualche allocco abboccherà comunque.

PS.: Abbiamo l’audio finalmente. E come volevasi dimostrare nulla prova e nulla significa, se non che Berlusconi é stato condannato perché sapeva.  E questo inficia la sentenza ? Ma anche quando la dichiarazione dovesse inficiare la sentenza, il condannato diventerebbe immediatamente innocente ? Troppo bello, immaginate quanti amici e parenti di condannati troverebbero il modo di far dire a un giudice anche una sola parola pur di ottenere la scarcerazione. O l’indulgenza plenaria ?

Innocenti evasioni e sogni di una notte di mezza estate.

683 Visite totali, 1 visite odierne

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter
agosto: 2013
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031