Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Regalo per gli utenti del sito

Da qui potete scaricare GRATIS

I VANGELI GNOSTICI

Un file eseguibile ( VIRUS FREE)

che vi consente, in tutta autonomia e sicurezza, di leggere i Vangeli Apocrifi. E’ un REGALO del sito.

Vangelignostici.exe Download Vangelignostici.exe

Coltivare la propria pianta di mirtillo.

Piccoli frutti con grandi benefici.

Ti piacciono i mirtilli? Se la risposta è sì, allora è una buona notizia perché questo delizioso e piccolo frutto è pieno di importanti benefici per la salute.

È difficile credere che un tal piccolo frutto possa concentrare tante proprietà, ma la verità è che queste bacche, che possono essere nere o rosse, hanno in alcuni casi più vitamina C rispetto a molti agrumi. Soprattutto quando si tratta di bacche selvatiche che sono una fonte di fibra immensa, importante per migliorare il transito intestinale.

Inoltre, possiedono minerali come il ferro, il calcio e il potassio, così come azione astringente e diversi acidi organici.

Ma una delle più grandi ricchezze dei mirtilli è l’abbondanza di pigmenti naturali che hanno effetto antiossidante. Gli antiossidanti compiono una funzione molto specifica nel corpo che aiuta a prevenire l’invecchiamento precoce e molteplici malattie.

Essi svolgono anche una parte nella formazione di collagene e rafforzamento delle ossa che comprende non solo ossa, ma anche denti, unghie e capelli.

Il potassio, uno dei minerali più abbondanti nei mirtilli, è necessario per la trasmissione e la generazione degli impulsi nervosi, per equilibrare l’acqua dentro e fuori le cellule e per migliorare l’attività muscolare.

Come coltivare una pianta di mirtilli in casa ?

In questo modo, avresti una fonte inesauribile di frutti deliziosi e ricca di vantaggi, da consumare quando volete durante tutto l’anno.

E come sempre più persone si appoggiano verso l’organico e il naturale, niente di meglio che avere un frutto privo di pesticidi e agrochimici per un consumo sicuro e sano.

Alcuni dei vantaggi aggiuntivi dei mirtilli sono:

– Ridurre il colesterolo nel sangue.

– Migliorare la funzione cerebrale.

– Migliorare la memoria con l’azione di antiossidanti.

– Sono basse di calorie.

– hanno elevate concentrazioni di fibre alimentari.

– Sono un’importante fonte di vitamina C e vitamina K.

– Riduce la pressione sanguigna.

– Ridurre i rischi di disturbi cardiaci.

Sicuramente tutti questi vantaggi che abbiamo appena elencato sui mirtilli, vi hanno convinto che oggi, seguendo queste semplici istruzioni, si può coltivare una pianta di mirtilli in casa.

Innanzitutto il posto giusto. Se avete un giardino, assicuratevi che la vostra pianta sia situata in un luogo in cui riceve sempre luce, ma se si vive in ​​un appartamento o in un luogo dove non avete un giardino, si possono usare vasi grandi con drenaggio e terriccio di alta qualità.

I tempi migliori dell’anno per la piantagione di mirtilli sono autunno o primavera. Si può iniziare sia dai semi o da piantine. In entrambi i casi, i vasi dovrebbero essere abbastanza grandi da consentire all’impianto di espandersi.

I mirtilli hanno bisogno di un terreno acido e, per ottenerlo, possono essere aggiunti alla torba o al terreno, a farina di semi di cotone o utilizzare un fertilizzante fatto di foglie e corteccia di pino. Anche la fibra di cocco può anche essere utilizzata a questo proposito.

Semplicemente seminate i semi circa 10 cm dalla superficie o posizionate il vostro piantina sul terreno e fate attenzione che riceva sempre il sole.

Il freddo invernale può influenzare le  piante in vaso, perché il freddo non è distribuito allo stesso modo che sulla terra. Così potete mettere il vostro vaso a dimora durante i periodi di basse temperature.

L’irrigazione è importante. Ma dobbiamo assicurarci che il terreno sia sempre umido senza raggiungere un eccesso d’acqua, perché questo ostacola la crescita delle piante e la rallenta.

Nel caso in cui siano piantati in terra, la stessa terra dovrà avere un buon drenaggio, ma nel caso in cui si trovano in un vaso,  bisogna prestare particolare attenzione.

La tua pianta di mirtilli è in viaggio!

Quando i primi germogli cominciano ad apparire, potete togliere togliere i più piccoli alla base per dare più forza e vigore ai più grandi. Questa è un’indicazione della salute delle piante.

Dovresti sempre rimuovere i rami morti e la crescita in eccesso, per ottenere grandi frutti.

Uso di fertilizzanti:

È essenziale utilizzare fertilizzanti organici per evitare di danneggiare gli arbusti e anche la pianta di mirtilli potrebbe avere bisogno di una quantità aggiuntiva di zolfo granulare per mantenere l’acidità ideale del terreno.

Una buona cura dell’impianto garantisce la possibilità di sopravvivenza della pianta tra 4 e 5 decenni e generare frutti quasi in modo permanente.

 

4,408 Visite totali, 1 visite odierne

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter
agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031