Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Regalo per gli utenti del sito

Da qui potete scaricare GRATIS

I VANGELI GNOSTICI

Un file eseguibile ( VIRUS FREE)

che vi consente, in tutta autonomia e sicurezza, di leggere i Vangeli Apocrifi. E’ un REGALO del sito.

Vangelignostici.exe Download Vangelignostici.exe

Come spiegare l’esistenza di altre dimensioni

oltre le tre conosciute ?

Quando guardiamo a situazioni estreme, molto piccole o molto veloci, la nostra intuizione e capacità di concettualizzare che gli esseri umani si sono sviluppati sulle savane, non sempre permettono di “sentire” cosa sta succedendo.

L’idea di dimensioni aggiuntive, come le 11 dimensioni della teoria delle stringhe, è avvenuta non perché è intuitivo, ma perché la matematica funziona. Quando si sta cercando di descrivere il mondo fisico, trovare un modello matematico che funziona non dimostra nulla, ma indica che puoi essere sulla buona strada. Quando gli sviluppatori della teoria delle stringhe hanno trovato che tutti modelli matematici, se suppongono 11 dimensioni, funzionano, allora si pone la domanda: ci sono davvero 11 dimensioni o è la teoria che è sbagliata? Deve ssere determinato.

Quindi, cosa significa avere più di tre dimensioni?

Pensate a una dimensione come un modo in cui si può spostare. Siamo abituati a pensare a spostarci in uno dei tre modi: avanti / indietro, da lato a lato, su e giù. La nostra intuizione ci dice che è tutto ciò che può esistere.

La teoria delle stringhe ci dice che ci sono dimensioni aggiuntive che sono “arricciate” e molto piccole e che non possiamo immaginarle perché non possiamo sperimentarle nella nostra vita quotidiana. Come può essere? La migliore spiegazione che ho sentito è questa: immagina di guardare un lungo filo da, ad esempio, 20 metri di distanza e immaginare che ci sia una formica sul filo. Mentre si guarda la formica, sembra che il suo mondo sia unidimensionale. Ha solo un modo per muoverse, avanti e indietro. Tuttavia, se si ingrandisce la visione, tipo con una lente, si può vedere che ha un tipo di movimento che non avresti potuto vedere da lontano: può camminare attorno al filo. Quella dimensione è piccola, arricciata e non visibile da una prospettiva normale.

Ogni volta che leggete qualcosa sulle dimensioni supplementari, non è come se qualcuno sta per scoprire una nuova direzione in cui è possibile spostarsi per aiutarti a evitare l’inceppamento stradale successivo sull’autostrada. Le dimensioni supplementari esistono a piccole scale e sono nei regni dei cosmologi e dei fisici quantici. Non rimanerci male se non riesci a concettualizzare come sembrino sette dimensioni. Nessuno può. Ma la matematica funziona e in una certa misura possono esistere.

1,661 Visite totali, 1 visite odierne

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Voci da Twitter
ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031