Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Regalo per gli utenti del sito

Da qui potete scaricare GRATIS

I VANGELI GNOSTICI

Un file eseguibile ( VIRUS FREE)

che vi consente, in tutta autonomia e sicurezza, di leggere i Vangeli Apocrifi. E’ un REGALO del sito.

Vangelignostici.exe Download Vangelignostici.exe

Hai provato degli antibiotici naturali?

Leggi questo elenco di alimenti che ti aiuteranno a combattere le infezioni

antibiotici

Gli antibiotici hanno una funzione specifica che è quella di uccidere o prevenire microrganismi, cioè i batteri, dalla crescita causando infezioni.

Ma quali sono le conseguenze dell’assunzione di antibiotici?

I disagi allo stomaco provocati dagli antibiotici sono già noti a tutti e anche a molti medici che non hanno altra scelta che prescriverli nello stesso momento indicano altri farmaci per proteggere lo stomaco, perché è comune produrre irritazioni e disturbi digestivi e intestinali.

Ma poiché i batteri non sono stupidi, nel tempo si sono adattati agli antibiotici e hanno creato tecniche per sopravvivere. Sono diventati “superbatteri” che sono molto difficili da controllare e resistenti ai farmaci.

È imperativo trovare un modo per affrontare i batteri per tenerli lontani dal nostro corpo senza dover subire le conseguenze dell’assunzione di antibiotici per lunghi periodi di tempo che possono causare diarrea, poiché nello stesso modo in cui elimina i batteri nocivi elimina anche il “bene” “E questo altera la flora intestinale naturale dell’organismo.

Allo stesso modo, agisce spazzando con la protezione che le donne hanno naturalmente nella zona vaginale e questo spesso si traduce nell’apparizione della tanto temuta candidosi; un fungo estremamente fastidioso che produce prurito e bruciore e che è anche molto difficile da eliminare.

Con altre conseguenze troviamo:

– Diarrea.

– Flatulenza.

– costipazione

– Disturbi della pelle.

– Scarso assorbimento del cibo.

– Predisposizione a influenza e raffreddori.

Questo è il motivo per cui molte persone hanno optato per il naturale quando si tratta di combattere le infezioni. Ci sono alimenti che sono essi stessi antibiotici naturali in grado di contrastare gli effetti dannosi dei batteri.

Questi antibiotici naturali sono suddivisi in antibatterici e antifungini ed è importante considerare che, ad esempio, per un’influenza, gli antibiotici non sono prescritti perché l’influenza ha un’origine virale e non batterica, quindi gli antibiotici non avrebbero alcun effetto e noi staremmo semplicemente ingerendo un prodotto che alla fine finisce per essere dannoso.

Tra gli antibatterici naturali possiamo trovare:

– Aceto di sidro di mele

– olio essenziale di origano

– Miele grezzo.

– Rosmarino.

– Vitamina C (agrumi).

– cannella

– Estratto di cipolla.

– Radice di rafano.

– Esquinácea.

– Aglio

– Liquirizia

– L’artiglio del gatto.

– origano

– Peperone o pepe di habanero.

– Curcuma

– Estratto di zenzero

– Guanábana.

– Astragalo.

– Moringa.

– Menta

– Anice.

– Calendula.

Molti di questi alimenti possono essere inclusi nella vostra dieta regolarmente, come ingrediente in insalata o semplicemente per preparare un infuso.

Questi ingredienti allo stesso tempo serviranno a prevenire le malattie infettive in particolare quelle che hanno a che fare con i funghi o quelli che causano influenza e raffreddori.

Sappiamo che queste informazioni possono essere molto utili e che gli antibiotici naturali esercitano un’influenza positiva nel trattamento delle malattie, ma non dovresti mai smettere di consultare uno specialista per determinare quale tipo di infezione ti sta interessando e per valutare con certezza se dovresti utilizzare un antibiotico ad azione immediata.

Se hai trovato interessante questo articolo, valuta di fare una donazione.

Ci aiuterai a migliorare. Grazie.





Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031