Messaggi:
Devi essere Loggato per vedere i tuoi messaggi
Archivi
Accesso al sito
RACCOLTA FONDI

RACCOLTA FONDI
Donare significa
Liberare l’Informazione
Liberare la Cultura


 

Dai voce alla tua attività ! Contattaci

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Il nuovo Power Fx di Microsoft offre agli sviluppatori un linguaggio di programmazione open source a basso codice

Credito: Microsoft

Durante la conferenza Ignite del 2021, Microsoft ha annunciato il lancio di Power Fx, un linguaggio di programmazione low-code e completamente open source.

Come base dell’area di disegno di Microsoft Power Apps, Power Fx utilizza un’interfaccia utente grafica anziché la codifica manuale dello sviluppatore , risparmiando ai programmatori la necessità di creare app da zero. Alla fine, il linguaggio sarà distribuibile anche su Power Platform, Microsoft Dataverse, Microsoft Power Automate, Microsoft Power Virtual Agents e oltre.

Inoltre, l’aspetto open source di questo strumento offre ai programmatori una piattaforma iniziale gratuita per sviluppare app condividendo contenuti e conoscenze con altri sviluppatori su GitHub.

Infine, poiché il linguaggio è basato su Microsoft Excel, molti utenti sapranno già come utilizzare le formule coinvolte. Questa familiarità consentirà agli utenti aziendali e agli sviluppatori professionisti di collaborare nella risoluzione dei problemi. Pertanto, mentre molte altre piattaforme a basso codice non sono state all’altezza in termini di estensibilità e formattazione proprietaria, la base di sintassi Excel di Power Fx fornisce agli sviluppatori un metodo one-stop shop per la creazione di tutte le loro app.

In generale, Power Fx combina il familiare framework Excel con l’uso del controllo del codice sorgente e la possibilità di modificare app in editor di testo come Visual Studio Code. In questo modo, gli sviluppatori possono collaborare con milioni di altri sviluppatori per creare app più velocemente.

Aggiungendo a vantaggio della base Excel, Power Fx funziona anche sulle formule in modo simile. Ciò significa che, in modo simile a un foglio di calcolo Excel, quando uno sviluppatore aggiorna i dati all’interno di Power Fx, la formula elabora la modifica in tempo reale, calcolando automaticamente il nuovo valore in questione e implementando la modifica in modo che il programmatore non debba effettuare revisioni manuali.

Sul fronte della formula, come punto di partenza, App.OnStart sarà la proprietà di avvio per questa lingua. Ancora a venire, Microsoft ha un arretrato di formule denominate e sta preparando più Excel e funzioni definite dall’utente, tipi di dati aggiuntivi, schema dinamico e un riepilogo della gestione degli errori.

Ora che è stato introdotto Power Fx, Microsoft prevede di estrarre la documentazione e il linguaggio dal canvas di Power Apps per adattarsi a contesti più diversi per gli sviluppatori che creano vari tipi di applicazioni.

Per il momento, gli utenti possono ottenere ulteriori informazioni su Power Fx nei nuovi documenti di Power Fx e nei documenti di Power Apps o iniziare una prova gratuita con l’area di disegno di Power Apps.

 

(Visited 13 times, 1 visits today)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Voci da Twitter
Top 10 Articoli
1.346