Archivi

Usa il pulsante e con una piccola donazione ricevi il Libro

Io Il Genio della Matematica

By clicking the button below, I agree with the Terms & Conditions.
















RACCOLTA FONDI

RACCOLTA FONDI
Donare significa
Liberare l’Informazione
Liberare la Cultura


I contenuti del sito sono apprezzati, condivisi e consultati con migliaia di lettori potenzialmente interessati alla vostra attività. Potete contattare il Team per inserire un vostro banner.  Quello che chiediamo è solo un contributo spese per il mantenimento del sito. CONTATTATECI

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Pirate Pay.

Nuova tecnologia Microsoft contro la prateria e il P2P

La battaglia tra i media di file-sharing e le agenzie anti pirateria non è una novità, infatti un altro grande arsenale di fautori della anti pirateria è pronto a essere schierato. Pirate Pay è una novità proveniente dalla Russia ed è stata fondata da Microsoft questa tecnologia effettivamente blocca il traffico BitTorrent attaccando i flussi P2P ottenendo il risultato di bloccare il file-sharing. La tecnologia fa uso di una serie di servers per connettersi a ognuno dei client P2P cercando di scaricare un particolare file torrent, confondere i flussi mischiandoli con dati corrotti facendo in modo di attivare la disconnessione tra i vari client


Recentemente questa tecnologia è stata usata con successo per prevenire la distribuzione illegale del film russo “Vysotsky. Thanks to God, I am alive”. Durante i 30 giorni di utilizzazione della tecnologia Pirate Pay, sono stati bloccati 44.845 tentativi di scarico illegale tramite torrent nonostante gli utilizzatori avessero trovato il link torrent direttamente nei network torrent.

 




 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email a info@thesolver.it e saranno immediatamente rimossi.