Usa il pulsante e con una piccola donazione ricevi il Libro

Io Il Genio della Matematica

By clicking the button below, I agree with the Terms & Conditions.
















Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Come realizzare scaldamani fai da te

Scaldamani fatti in casa. Come realizzarli.

Ma avete mai pensato a come realizzare degli scaldamani fai da te?

Sebbene esistano vari tipi di scaldamani commerciali, questa versione utilizza limatura di ferro arrugginito. Con sale, ferro e acqua, puoi creare una fonte di calore portatile e tascabile istantanea!

Questi scaldamani istantanei fatti in casa non hanno bisogno di un microonde o di una macchina da cucire.

Invece, imparerai come realizzare scaldamani fai-da-te in modo semplice, con la scienza.

1° metodo

Quello che ti serve:

  • Limatura di ferro
  • Cloruro di sodio (sale da cucina)
  • Borsa con cerniera spessa 4×6 o altra piccola dimensione che potresti avere
  • Borsa con cerniera spessa 5×7 o altra misura più grande che potresti avere
  • Polvere di gel d’acqua (poliacrilato di sodio) o altro materiale assorbente, come segatura o sabbia

Ecco come fare:

 

1. Metti 30 grammi (circa 1 cucchiaio e 1/2) di limatura di ferro in un sacchetto con cerniera 3×5.

2. Aggiungi 1 cucchiaio e 1/2 di sale.

3. Aggiungere 1 cucchiaio e 1/2 di poliacrilato di sodio.

4. Termina con 1 cucchiaio e 1/2 di acqua tiepida, NON calda.

5. Rimuovere con attenzione l’aria e chiudere il sacchetto con cerniera.

6. Posiziona il sacchetto 3×5 all’interno del sacchetto 4×6. Rimuovere con attenzione l’aria e chiudere il sacchetto con cerniera.

7. Agita, strizza e impasta il composto per circa 30 secondi finché non si forma una poltiglia all’interno del sacchetto più piccolo e l’acqua viene completamente mescolata. Fai attenzione a dove appoggiate il sacchetto se è troppo caldo.

Cosa è successo:

Per capire veramente come realizzare uno  scaldamani fai da te, è necessaria prima una conoscenza di base delle reazioni chimiche.

Allora, cos’è una reazione chimica ? Si verifica quando una sostanza (come il ferro o il sale) viene alterata in qualche modo, fenomeno noto anche come cambiamento chimico.

Ciò avviene in vari modi: due o più sostanze chimiche possono combinarsi in una, due composti chimici trasformarsi in due composti chimici diversi oppure un composto chimico può separarsi in due o più sostanze chimiche.

Per i tuoi scaldamani fatti in casa, unisci la limatura di ferro con sale, aria e acqua, che rilasciano ossido di ferro o ruggine.

Questa sostanza chimica è considerata una reazione esotermica . Exo significa fuori e termico significa calore, quindi una reazione esotermica è letteralmente quella in cui viene rilasciato calore (o luce).

In questo caso, mentre avviene l’ossidazione, viene rilasciato calore. Il poliacrilato di sodio, o polvere di gel d’acqua, aiuta a trattenere l’umidità in modo che possa avvenire la reazione chimica. Ma una volta completato il processo di attivazione dell’aria, non verrà più emesso calore: ciò può richiedere da una a diverse ore!

Nota di sicurezza: per evitare l’esposizione al tetano, butta via gli scaldamani quando hai finito di sperimentare. Mi raccomando di usare l’indifferenziata.

Ulteriori esplorazioni:

Come cambia la reazione se si aggiunge altra limatura di ferro? Come cambia se ne aggiungi di meno?

E gli altri ingredienti? In che modo la regolazione del rapporto tra sale o acqua in polvere gel influisce sulla reazione? Ripeti l’esperimento utilizzando quantità variabili di materiali e registra i risultati.

Utilizza un termometro da laboratorio per registrare la temperatura di ciascun esperimento.

Usa un cronometro per cronometrare il tempo in cui la borsa rimane calda.

 

2° Metodo ( più semplice )

Questo è alla portata di tutti:

Preparate dei piccoli sacchetti di stoffa, preferibilmente di flanella, di circa 6 centimetri X 4.  Ma anche della misura che preferite.

Riempiteli con del riso ben disidratato. Nei sacchettini standard ne vanno al massino 2  o 3 cucchiai.

Richiudete bene i sacchetti cucendoli oppure unendo i lembi con del nastro bi-adesivo.

Basta solo metterli in un microonde per 30 secondi e avrete una buona oretta di calore.

Se poi volete anche avere un effetto WOW basta aggiungere al riso un paio di gocce dell’essenza profumata che preferite.

 

Buon inverno !

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Forse ti sei perso questi
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829  
Archivio