Archivi

Usa il pulsante e con una piccola donazione ricevi il Libro

Io Il Genio della Matematica

By clicking the button below, I agree with the Terms & Conditions.
















RACCOLTA FONDI

RACCOLTA FONDI
Donare significa
Liberare l’Informazione
Liberare la Cultura


I contenuti del sito sono apprezzati, condivisi e consultati con migliaia di lettori potenzialmente interessati alla vostra attività. Potete contattare il Team per inserire un vostro banner.  Quello che chiediamo è solo un contributo spese per il mantenimento del sito. CONTATTATECI

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Farmaci COVID-19: cosa sono e come funzionano?

Stampa 3D di una proteina spike di SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19 – di fronte a una stampa 3D di una particella del virus SARS-CoV-2. La proteina spike (in primo piano) consente al virus di entrare e infettare le cellule umane. Sul modello del virus, la superficie del virus (blu) è ricoperta da proteine spike (rosse) che consentono al virus di entrare e infettare le cellule umane. Credito: NIH

Sebbene ce ne sia solo uno approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti per il trattamento della malattia da coronavirus 2019 (COVID-19), molti farmaci sono in fase di sperimentazione.

La FDA ha approvato un farmaco antivirale chiamato remdesivir (Veklury) per il trattamento di COVID-19 negli adulti e nei bambini di età pari o superiore a 12 anni. Remdesivir può essere prescritto a persone che sono ricoverate in ospedale con COVID-19. Viene somministrato attraverso un ago nella pelle (per via endovenosa). La FDA ha concesso un’autorizzazione all’uso di emergenza per il farmaco contro l’artrite reumatoide baricitinib (Olumiant) per il trattamento di COVID-19 in alcuni casi. Baricitinib è una pillola che sembra funzionare contro COVID-19 riducendo l’infiammazione e avendo attività antivirale. La FDA afferma che baricitinib può essere usato in combinazione con remdesivir in persone che sono ospedalizzate con COVID-19 che utilizzano ventilatori meccanici o necessitano di ossigeno supplementare.

I ricercatori stanno studiando altri potenziali trattamenti per COVID-19, tra cui:

  • Farmaci antivirali. Oltre a remdesivir, altri farmaci antivirali in fase di sperimentazione includono favipiravir e merimepodib. Gli studi hanno scoperto che la combinazione di lopinavir e ritonavir non è efficace.
  • Desametasone. Il corticosteroide desametasone è un tipo di farmaco antinfiammatorio che i ricercatori stanno studiando per trattare o prevenire la disfunzione d’organo e le lesioni polmonari dovute all’infiammazione. Gli studi hanno scoperto che riduce il rischio di morte di circa il 30% per le persone su ventilatori e di circa il 20% per le persone che avevano bisogno di ossigeno supplementare. Il National Institutes of Health degli Stati Uniti ha raccomandato questo farmaco per le persone ospedalizzate con COVID-19 che sono in ventilatori meccanici o necessitano di ossigeno supplementare. Altri corticosteroidi, come il prednisone, il metilprednisolone o l’idrocortisone, possono essere utilizzati se il desametasone non è disponibile. Il desametasone e altri corticosteroidi possono essere dannosi se somministrati per un’infezione da COVID-19 meno grave.
  • Terapia antinfiammatoria. I ricercatori studiano molti farmaci antinfiammatori per trattare o prevenire la disfunzione di diversi organi e lesioni polmonari dovute a infiammazioni associate a infezioni.
  • Terapia a base immunitaria. I ricercatori studiano l’uso di un tipo di terapia a base immunitaria chiamata plasma convalescente. La FDA ha concesso l’autorizzazione all’uso di emergenza per la terapia al plasma convalescente per il trattamento di COVID-19. Il plasma convalescente è sangue donato da persone che sono guarite da COVID-19. È usato per trattare le persone che sono malate di COVID-19 in ospedale.I ricercatori studiano anche altre terapie a base immunitaria, comprese le cellule staminali mesenchimali e gli anticorpi monoclonali . Gli anticorpi monoclonali sono proteine ​​create in un laboratorio che possono aiutare il sistema immunitario a combattere i virus. Tre farmaci a base di anticorpi monoclonali hanno ricevuto l’autorizzazione per l’uso di emergenza dalla FDA. Un farmaco si chiama bamlanivimab e il secondo farmaco è una combinazione di bamlanivimab ed etesevimab. Il terzo farmaco è una combinazione di due anticorpi chiamati casirivimab e imdevimab. Tutti e tre i farmaci sono usati per trattare il COVID-19 da lieve a moderato nelle persone che hanno un rischio più elevato di sviluppare malattie gravi a causa del COVID-19. Il trattamento consiste in una singola infusione endovenosa somministrata in ambiente ambulatoriale. Per essere più efficaci, questi farmaci devono essere somministrati subito dopo l’inizio dei sintomi del COVID-19 e prima del ricovero.
  • Farmaci studiati che hanno un’efficacia incerta. I ricercatori studiano l’amlodipina e il losartan. Ma non è ancora noto quanto possano essere efficaci questi farmaci nel trattamento o nella prevenzione del COVID-19. È improbabile che l’ivermectina e la famotidina siano utili nel trattamento del COVID-19.
  • Idrossiclorochina e clorochina. Questi farmaci contro la malaria sono stati autorizzati per l’uso di emergenza dalla FDA durante la pandemia COVID-19. Tuttavia, la FDA ha ritirato tale autorizzazione quando l’analisi dei dati ha dimostrato che i farmaci non sono efficaci per il trattamento del COVID-19. Possono anche causare seri problemi cardiaci.
  • Farmaci per prevenire COVID-19. I ricercatori stanno studiando farmaci per prevenire COVID-19 prima e dopo l’esposizione al virus.

Non è noto se qualcuno di questi si dimostrerà efficace contro COVID-19. È fondamentale completare gli studi medici per determinare se qualcuno di questi farmaci è efficace contro COVID-19.

Non provare questi farmaci senza prescrizione medica e l’approvazione del tuo medico, anche se hai sentito che potrebbero essere promettenti. Questi farmaci possono avere gravi effetti collaterali. Sono riservati a persone gravemente malate e sotto cure mediche.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter