Archivi

Usa il pulsante e con una piccola donazione ricevi il Libro

Io Il Genio della Matematica

By clicking the button below, I agree with the Terms & Conditions.
















RACCOLTA FONDI

RACCOLTA FONDI
Donare significa
Liberare l’Informazione
Liberare la Cultura


I contenuti del sito sono apprezzati, condivisi e consultati con migliaia di lettori potenzialmente interessati alla vostra attività. Potete contattare il Team per inserire un vostro banner.  Quello che chiediamo è solo un contributo spese per il mantenimento del sito. CONTATTATECI

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Il piano di Bondi. Ennesima Bufala all’italiana

ovvero, come perdere completamente la faccia.

Eh si! Siamo pieni di supereroi. E appena si presenta un intoppo che si fa ? Si chiamano altri supereroi in aiuto. Signori e Signore !!! Ecco a voi il salvatore della Patria, anzi del mondo. Lui ci porterà alla salvezza. Enrico Bondi, neo commissario per i tagli agli acquisti di beni e servizi nella Pubblica amministrazione .

Il primo punto del Nuovo Supereroe è di chiedere aiuto. A chi ? A tutti i cittadini. Come? Segnalando sul sito del Governo tutti gli sprechi. E’ ovvio che tra un paio di giorni il sito sarà talmente ingolfato che le vecchie fiat 500 ( quelle per le quali è stato coniato il termine) sembreranno delle camere sterili.  Ma la prima segnalazione sugli sprechi, la facciamo partire da questo sito:

Caro SuperBondi, non sarebbe il caso di eliminare, non fisicamente ovvio, tutti i non eletti, rappresentanti delle banche centrali nazionali internazionali e di quartiere e non, che hanno e continuano ad affamare, un popolo martoriato e bramoso di democrazia, spostando capitali verso i soliti noti a pochi a danno dei soliti noti, noti a tutti ? Il primo e unico spreco sono proprio loro. Da monti a Fornero a Lei stesso, che seppur in forma gratuita, dimostra solo l’incompetenza di chi dovrebbe rimanere solo a formulare teorie, solo formulare sia ben chiaro,ma senza metterle in pratica. Un pò come i grandi stilisti delle sfilate, dove mostrano abiti che nessuno mai sognerebbe di indossare. Ma almeno loro lo sanno. Infatti il loro intento è proprio  quello di lanciare un’idea, una forma, uno stile al quale attingere per poi trasformare in cose tangibili l’astratto genio creativo.

Lei Superbondi dice: «Tutti i cittadini,  hanno la possibilità di segnalare uno spreco, aiutando i tecnici a completare il lavoro di ricerca delle spese futili» Ma secondo Lei, i tassisti, la Fiom, i sindacati, i vari Grillo e Di Pietro e Santoro e la Gabanelli e i manifestanti che giornalmente invadono le piazze di Italia e quelle sotto il Palazzo dove è chiamato adesso a fare quello che non potrà fare, cosa dicono e gridano da tempo ? E’ necessario secondo Lei che lo scrivano sul sito del Governo ? Basta solo affacciarsi alla finestra o fare un giro tra le bancarelle del mercato per avere un’idea chiarissima di cosa e come fare.

La Sua investitura è un altro affondo alla ormai persa credibilità di un governo tecnico non voluto né necessario. Pieno di sporchi segreti di pulcinella, che si affida a impresentabili e vergognosi loschi figuri dal passato non torbido, ma putrido. Basterebbe solo un atto, un ultimo atto di coraggio e orgoglio. Ammettere il fallimento e lasciare il passo alla Democrazia. Basta con il neo-neoliberismo montiano. Basta con le teorie semi-neo-keynesiane. Almeno un atto finale che, come un peccatore in punto di morte, non potendo gudagnare il paradiso, almeno cerca di ottenere un posticino in purgatorio.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email a info@thesolver.it e saranno immediatamente rimossi.