Archivi

Usa il pulsante e con una piccola donazione ricevi il Libro

Io Il Genio della Matematica

By clicking the button below, I agree with the Terms & Conditions.
















RACCOLTA FONDI

RACCOLTA FONDI
Donare significa
Liberare l’Informazione
Liberare la Cultura


I contenuti del sito sono apprezzati, condivisi e consultati con migliaia di lettori potenzialmente interessati alla vostra attività. Potete contattare il Team per inserire un vostro banner.  Quello che chiediamo è solo un contributo spese per il mantenimento del sito. CONTATTATECI

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Italia Spagna 1 – 1 . NO 7 a 3 !!!

 

Mi scuseranno i fans del calcio se prendo in prestito un risultato ottenuto su un prato verde per portarvi su un prato che che di verde fa diventare il volto di tutti gli economisti.

E a denunciare l’ennesimo, sconcertante  colpo di genio dei “governatori” europei è Nigel Farage, il politico inglese che da tenpo si batte per le sovranità degli stati.

I fatti sono semplici Per salvare le banche spagnole si  è concesso un prestito di cento miliardi. L’Italia parteciperà ( o meglio DEVE  partecipare) per il 20% .

Il prestito sarà concesso a un tasso del 3%. Ma l’Italia per procurarsi questo 20%, deve indebitarsi sui mercati finanziari.

A che tasso ? Al 7%.

Dice Farage: ”  Insomma, quello che stiamo facendo con questo accordo è che stiamo accompagnando paesi come l’Italia all’esigenza di salvarsi da soli. In aggiunta, ricarichiamo con un ulteriore 10 per cento il debito pubblico spagnolo e vi dico una cosa, che ogni analista bancario vi direbbe: cento miliardi non risolvono il problema bancario della Spagna: dovrebbero essere oltre quattrocento! E con la Grecia che barcolla in bilico sull’orlo dell’uscita dall’Euro, il vero elefante nella stanza è che quando la Grecia se ne va, la BCE, la Banca Centrale Europea, falisce. Andata!
Ha 444 miliardi di euro di esposizione verso i paese salvati e per sistemare la situazione dovreste chiedere immediata liquidità all’Irlanda, alla Spagna, al Portogallo, alla Grecia e all’Italia. Non ce la potete fare, no! E’ un fallimento totale ed assoluto. Questa nave, l’Euro Titanic, ha impattato contro l’iceberg ed è triste ma, semplicemente, non ci sono abbastanza scialuppe di salvataggio.”

 

 

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Voci da Twitter