Archivi
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Quattro studi dedicati alla comprensione di come le mutazioni si accumulano nelle cellule umane nel tempo

Credit: CC0 Public Domain

Quattro team di ricercatori provenienti da più istituzioni in Corea del Sud, Regno Unito e Cina, lavorando indipendentemente l’uno dall’altro, hanno compiuto progressi nella comprensione di come le mutazioni si accumulano nelle cellule umane nel tempo. Tutti e quattro hanno pubblicato i profili del loro lavoro sulla rivista Nature .

Tutti e quattro i team hanno iniziato con la nozione di lignaggio cellulare in un singolo organismo, come una persona. Quando una cellula si divide , eventuali mutazioni verranno trasmesse alla sua progenie. E poiché il corpo umano inizia come singoli ovuli fecondati, i ricercatori possono tracciare il lignaggio di ogni cellula del corpo monitorando tutte le mutazioni che sono state trasmesse quando una persona invecchia dalla nascita alla morte. Pertanto, ogni singola cellula del corpo umano ha il proprio profilo individuale. Per saperne di più sul processo, tutti i ricercatori hanno condotto il sequenziamento dei genomi delle cellule ottenute da campioni di tessuti in diverse parti del corpo.

Il team della Corea e il primo team del Regno Unito hanno concentrato i loro sforzi sull’apprendimento di più su ciò che accade durante le prime fasi dello sviluppo umano, creando alberi del lignaggio cellulare da campioni prelevati da adulti deceduti di recente, fino al loro embrione fasi. Entrambi i team hanno scoperto che era probabile che le prime cellule del lignaggio fossero il risultato della prima divisione di due cellule dall’uovo: è stato scoperto che altre sei cellule si sono sviluppate in altri tessuti come quelli embrionali. Il team coreano ha anche scoperto che le cellule situate fisicamente vicino ad altre cellule non sono sempre strettamente correlate.

Gli altri due team si sono concentrati sulla divisione cellulare e sulle mutazioni che si verificano più tardi nella vita. Il secondo team del Regno Unito ha trovato differenze nei lignaggi tra quelli che risiedono nei tessuti auto-rinnovabili come le cellule staminali, rispetto a quelli che non si rinnovano, come il tessuto muscolare. Inoltre, il team cinese ha scoperto che una grande percentuale di campioni di tessuto di diverse parti del corpo presentava tre o più mutazioni note per portare al cancro. Ed entrambi i team hanno trovato differenze nel lignaggio nelle cellule che sono più inclini a mutazioni dovute a fattori esterni, come l’esposizione alle tossine.

Nel loro insieme, il lavoro dei quattro team rappresenta un nuovo approccio per comprendere non solo lo sviluppo umano , ma anche per capire cosa succede quando le cose vanno male, come lo sviluppo di tumori cancerosi: potrebbe essere che il lignaggio delle cellule coinvolte giochi un ruolo

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Voci da Twitter